Ecohousing | ch2design

Ecohousing

 ECOHOUSING

Il concetto cardine è espresso nel titolo: “Slow architecture”. Dove, slow, in questo caso, riconduce al tema della qualità e della sostenibilità a partire dal recupero del concetto di “lentezza”. Proprio come il famoso concetto di slow food. E come accade per l’enogastronomia, anche per le caratteristiche del paesaggio e le sue bellezze architettoniche, la Puglia rappresenta un luogo ideale dove fermarsi e recuperare la lentezza, intesa come un momento di riflessione sulla qualità e la messa a punto di pratiche per il suo recupero. Da questo principio nasce “Pugliarch”, un festival o forse sarebbe meglio definirlo una “festa condivisa”, in programma a Bari fino a domenica 23 settembre.

L’evento EcoHousing presenta i progetti del concorso di idee bandito dallo IACP Bari “Impianti fotovoltaici integrati: Riqualificazione energetica per l’Edilizia Residenziale Pubblica a Bari” conclusosi nel Giugno 2011.
Ispirato ai principi della sostenibilità ambientale il concorso è finalizzato alla raccolta di proposte per la riqualificazione energetica degli edifici residenziali di proprietà dell’ente situati a Bari nel quartiere Japigia.
Il concorso parte dalla necessità di rendere energeticamente autosufficienti alcuni edifici destinati ad edilizia residenziale pubblica, ed apre alla definizione di strategie progettuali, iterabili ad una scala più estesa, che integrino le tecnologie di produzione di energia rinnovabile con il consistente patrimonio abitativo esistente. L’autosufficienza energetica viene considerata uno strumento per intervenire sulla qualità architettonica degli edifici e sul miglioramento delle condizioni di utilizzo, attraverso sistemi complessi che intervengono sugli spazi comuni, sull’illuminazione e sul verde.

Progetto a cura di
Flavio Patino | Alessandro Cariello

Allestimento a cura di
Flavio Patino | Alessandro Cariello | Christian Chiatante | Diego Chiatante | Luigi Falbo

La Galleria del Catapano
Strada Palazzo di Città n.41,
70122 Bari, Italy